71d4f4c7-b901-4885-ab93-38f99c6524cc
top of page

Il Cammino di San Michele e Monfreedom: Turismo Inclusivo e Crescita Economica - Monfreedom

Aggiornamento: 22 dic 2023


Il Cammino di San Michele, un'antica via di pellegrinaggio che attraversa l'Europa, da Mont Saint-Michel in Francia a San Michele sul Gargano in Italia, sta vivendo una rinascita. Questo cammino, arricchito da una storia secolare e rilevanza culturale, sta diventando sempre più popolare tra i pellegrini di tutto il mondo. Con l'imminente Giubileo del 2025, si prevede un afflusso ancora maggiore di visitatori.



La provincia di Alessandria è perfettamente posizionata lungo questo percorso, diventando un "gate" strategico per il Cammino di San Michele. Dopo aver attraversato il percorso che passa per la Sacra di San Michele, i pellegrini entrano in questa provincia, che diventa un fulcro vitale per l'economia locale. Questa posizione centrale presenta una significativa opportunità di sviluppo economico.


Si è visto che il Cammino di Santiago di Compostela ha portato benefici economici significativi alle aree attraversate, con un aumento del PIL pro capite del 2,7%.


Secondo un rapporto del 2019 dell'Università di Santiago de Compostela, il Cammino ha portato oltre 300 milioni di euro all'economia locale e ha creato oltre 100.000 posti di lavoro.


Inoltre, la spesa media per pellegrino è di circa 1.000 euro. Questi numeri sono sorprendenti e dimostrano come un percorso di pellegrinaggio ben gestito possa contribuire significativamente al PIL locale.


Se il Cammino di San Michele dovesse seguire lo stesso modello, potrebbe portare un importante impulso economico per la provincia di Alessandria e le regioni circostanti.


Il progetto Monfreedom entra in gioco in questo scenario in espansione. L'iniziativa, che mira a promuovere il turismo accessibile e inclusivo, potrebbe costituire un'opportunità significativa per ampliare la base di visitatori del Cammino di San Michele. Proiettando in modo conservativo, se anche solo il 5% dei pellegrini del prossimo Giubileo scegliesse di intraprendere il Cammino di San Michele, stiamo parlando di centinaia di migliaia di nuovi visitatori.


Monfreedom, con la sua visione di un turismo inclusivo, ha il potenziale di trasformare l'esperienza del Cammino di San Michele, rendendolo accessibile a un numero ancora più grande di persone. Questo potrebbe non solo ampliare la base di visitatori, ma anche estendere la durata della stagione turistica, con un impatto potenzialmente significativo sull'economia locale.




Gli operatori economici e gli investitori dovrebbero considerare queste tendenze. Il turismo religioso è in crescita, con operatori internazionali che cercano nuove opportunità in questo settore. Il Cammino di San Michele, con il suo patrimonio culturale e spirituale, e Monfreedom, con il suo impegno per un turismo più inclusivo, rappresentano insieme un'opportunità unica.


Inoltre, la provincia di Alessandria, con la sua ricchezza di storia, cultura e bellezza naturale, offre numerose opportunità per ulteriori investimenti. Infrastrutture di alloggio, ristoranti, servizi di guida e altre attività correlate al turismo potrebbero trarre grande beneficio dall'incremento di visitatori.


In conclusione, con un nuovo Giubileo all'orizzonte e un crescente interesse per il turismo religioso, il Cammino di San Michele potrebbe rappresentare una significativa fonte di crescita economica per la provincia di Alessandria e per l'Italia nel suo insieme.


L'ascesa del turismo accessibile, con Monfreedom alla sua avanguardia, è una variabile che potrebbe moltiplicare gli effetti di questa crescita. Di fronte a queste prospettive, investitori e operatori economici farebbero bene a considerare attentamente queste opportunità.







Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page