top of page

date e orari su prenotazioni delle classi

|

Ma che bel Castello - Azienda Agricola

UN PAESE, UN CASTELLO, UN “SENTIERO DEL PAPA”(didattico per scolaresche)

Una "giornata verde per scolaresche di ogni ordine e grado nelle colline acquesi alla scoperta di valori che si celano nei piccoli paesi del nostro territorio: natura nel Bosco delle Sorti, leggende e tradizioni,enogastonomia locale e personaggi illustri. Pranzo al sacco compreso, trasporto escluso

UN PAESE, UN CASTELLO, UN “SENTIERO DEL PAPA”(didattico per scolaresche)
UN PAESE, UN CASTELLO, UN “SENTIERO DEL PAPA”(didattico per scolaresche)

Orario & Sede

date e orari su prenotazioni delle classi

Ma che bel Castello - Azienda Agricola, Piazza Guglielmo Marconi, 10, 14040 Maranzana AT, Italia

Info sull'evento

La giornata ha come meta il paese di Maranzana , 20 km da Alessandria , raggiungibile in circa 20 minuti.

OBIETTIVI:

• Il percorso mira a sensibilizzare gli allievi circa la necessità e importanza di conoscere, valorizzare e rispettare il patrimonio naturalistico-ambientale e storico-culturale locale nonché enogastrononico attraverso le eccellenze del nostro territorio.

APPRENDIMENTI ATTESI IN TERMINI DI COMPETENZE SPECIFICHE E TRASVERSALI :

• Riconoscere gli aspetti geografici, ecologici, territoriali dell'ambiente naturale ed antropico, le connessioni con le strutture demografiche, economiche, sociali, culturali e le trasformazioni intervenute nel corso del tempo; saper descrivere con attenzione, il patrimonio storico-artistico-culturale del territorio di riferimento. Saperne descriverne le peculiarità evidenziando i punti di incontro e interdisciplinarità.

ABILITA’:

• Individuare l'evoluzione sociale, culturale e ambientale del territorio collegandola al contesto.

PROGRAMMA:

• ORE 9:00 Camminata di 7 km c.a.

• ORE 11:30 Visita al museo Giacomo Bove, esploratore

• ORE 13.00 Pranzo al sacco fornito dall’Agriturismo” Ma che bel castello” (Segnalare eventuali allergie)

• ORE 15,00 Visita didattica alle Distillerie Brenta con degustazione di amaretti, visita al museo e cantine oppure visita didattica con degustazione all ‘Amarettificio Cav.Vicenzi di Mombaruzzo dal 1955 ( trasferimento in bus al paese vicino per la seconda opzione )

All’arrivo la scolaresca sarà guidata su un sentiero chiamato “Sentiero del papa “che attraverso il Bosco delle Sorti, detto La Communa, con gestione pubblico-comunitario delle risorse forestali; le testimonianze di tale uso risalgono al secolo XIII La zona di salvaguardia, che ospita diversi boschetti prevalentemente di roverella è un SIR, ossia un sito di importanza regionale.

Il motivo della tutela è dovuto al fatto che costituisce una della zone più settentrionali dell’areale mediterraneo oceanico di Erica arborea, una pianta utilizzata per fare scope e pipe.

Il museo è situato nella casa natale dell’esploratore e navigatore italiano, ora sede del Comune . Una breve visita per conoscere le sue numerose imprese famose in tutto il mondo .

Pranzo al sacco nell’ orto giardino con area pic-nic dell’azienda oppure nel parco a bordo piscina del Castello, una pregevole costruzione risalente al XII/XIII secolo. Si compone di 3 torri quadrate e una “torretta” circolare, collegate da mura imponenti, dove si denotano ancora i segni degli antichi merli e le feritoie e specole per gli avvistamenti e lanci di olio e pece bollente , circondato dal classico fossato .

Nel pomeriggio a scelta la visita didattica alle cantine e museo delle Distillerie Brenta con degustazione amaretti oppure al laboratorio dell’amarettificio del Cav. Vicenzi di Mombaruzzo dal 1955 dove si produce l’amaretto, nato ne nel 1700: un pasticcino fatto di zucchero, mandorle dolci e amare e albume d’uovo. La tradizione vuole che i fornai del posto preparassero questo dolce per i Signori della zona che nelle occasioni importanti donavano ad ospiti, amici e parenti il "duss en poc meiret" (da queste parole piemontesi il nome "Amaretto").

ATTREZZATURA E ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATI:

• Scarpe da escursione resistenti all’acqua , cappello, zainetto con provvista di acqua e i generi di prima necessità personali , kway o antivento-antipioggia, abbigliamento a strati a seconda della stagione , maglietta di ricambio, una comoda merenda per intermezzo al mattino a metà percorso, numero di telefono per comunicazioni alla famiglia.

PERIODO: da marzo a giugno.

COSTI:

• 150 euro compenso guida naturalistica per classe per l’intera giornata .

• 1 euro per alunno offerta all’Associazione Culturale Museo Bove per visita guidata

• 10 euro pranzo al sacco per alunno fornito dall’ Agriturismo “Ma che bel Castello”

• Escluso il trasporto.

In caso di maltempo l’escursione sarà rimandata a data da concordare con gli insegnanti.

Condividi questo evento

bottom of page